Con lo schema di Decreto sui prodotti da costruzione, fortemente voluto dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici (CSLLPP), sarà presto attiva la formazione rivolta a tutti i professionisti del settore edile in direzione di un avanzamento in termini di qualità e sicurezza delle costruzioni.

Il sistema di decreto, che si adegua alle disposizioni del Regolamento UE 305/2011 uniformando le condizioni per la commercializzazione dei materiali da costruzione, mira a garantire una migliore qualità e sicurezza delle infrastrutture. Su questa base, sono già state avviate tutte le necessarie iniziative di formazione degli attori coinvolti nel settore.

Nello specifico, lo schema di Decreto sui prodotti da costruzione semplifica le misure esistenti per l’immissione sul mercato di prodotti da costruzione e introduce un valido sistema di sanzioni, controlli e vigilanza, prevedendo una serie di pene amministrative, penali e detentive rivolte a tutti i soggetti coinvolti nella filiera. In questo senso si inserisce la responsabilità dei progettisti che saranno tenuti a indicare nei loro progetti prodotti da costruzione idonei al Regolamento europeo.

Lo schema di decreto stabilisce altresì la costituzione di un Comitato nazionale di coordinamento dei prodotti e di un Organismo nazionale per la valutazione tecnica europea con funzioni di controllo.

(fonte edilportale.com)

Leave a reply